SCUOLA FORENSE ALTA IRPINIA

La Scuola Forense Alta Irpinia ha sede in Sant’Angelo dei Lombardi ed è stata fondata su iniziativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Sant’Angelo dei Lombardi e per volere di tutta l’Avvocatura dell’Alta Irpinia.
È stata organizzata con la forma della “Fondazione di Partecipazione”, con la massima apertura a iscrizione di nuovi soci sostenitori e aderenti benemeriti, con cariche ed organi rinnovabili.
La Fondazione non ha finalità lucrative, è apolitica e si propone di :
a. promuovere la formazione, l’aggiornamento, l’informazione, la specializzazione professionale degli avvocati e dei praticanti avvocati e, più in generale, di quanti operano professionalmente nelle materie giuridiche in tutti i campi formativi di competenza attuale ed anche futura del Consiglio dell’Ordine;
b. organizzare iniziative di studio e di ricerca in campo didattico e scientifico nei diversi rami del diritto;
coadiuvare il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, prima di Sant’Angelo dei Lombardi, ed oggi di Avellino per la realizzazione e attuazione, con la massima economicità ed efficienza possibili, dei pro- grammi e delle iniziative di formazione, aggiornamento, in- formazione e specializzazione professionale degli avvocati e dei praticanti avvocati di competenza attuale e anche futura previsti dalla legge o dai regolamenti nonché da delibere e indicazioni del Consiglio Nazionale Forense;
d. ricercare e promuovere il confronto e la collaborazione con ogni soggetto e realtà locale, istituzionale e non, interessato alla formazione professionale forense, privilegiando i rapporti con il mondo accademico e scientifico e in particolare con le Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi della Campania e con la relativa SSPL, e prestare servizi accessori allo svolgimento della professione forense.
La Fondazione potrà svolgere, anche a titolo oneroso, le attività utili al perseguimento delle finalità sopra elencate, anche in collaborazione o mediante convenzione con altri soggetti, pubblici o privati, incluse, a mero titolo esemplificativo, le seguenti attività:
a. promozione e organizzazione di convegni, conferenze, seminari, dibattiti; proiezioni di film e documentari, lezioni, corsi di aggiornamento, corsi di formazione, corsi di specializzazione, studi e ricerche giuridiche;
b. divulgazione con ogni mezzo di atti di convegni, corsi e seminari, dei risultati di studi e ricerche giuridiche e dei risultati della attività della Fondazione.
La Fondazione potrà compiere operazioni utili al conseguimento degli scopi istituzionali, potrà stipulare convenzioni con enti pubblici e privati; acquisire immobili in proprietà o in locazione da utilizzare come propria sede legale o amministrativa o come sede deIle attività previste dallo statuto, la Fondazione ha già ottenuto
Il riconoscimento della Regione Campania e si propone come obiettivo immediato quello di ottenere l’accreditamento presso gli enti competenti, per meglio svolgere le proprie attività di formazione al fine di consentire l’accesso alla formazione dei giovani laureati ed avvocati, soprattutto con minori costi.

GLI ORGANI

Gli organi amministrativi, come da statuto, sono il Presidente, il CDA, il Consiglio Generale, i Revisori dei conti.
L’organo didattico è costituito, come da statuto e da regolamento, dal Direttore della Scuola e dal Comitato Scientifico.
Per quanto maggiori precisazione sulle cariche, nonché sulla regolamentazione ed il funzionamento si rinvia ad una più attenta lettura dello statuto e dei regolamenti pubblicati sul sito.

LA FONDAZIONE
ATTO COSTITUTIVO
REGOLAMENTO
REGOLAMENTO ELEZIONE CDA
STATUTO

PARTNERS